Come si organizza un trasloco senza stress? Tutto quello che serve per imballare senza problemi

  1. Scatoloni di cartone. La prima cosa che non deve mai mancare durante i traslochi a Roma sono gli scatoloni di cartone dove mettere qualsiasi cosa. Produrseli non è difficile poiché si trovano al supermercato, nei negozi o anche grazie alale consegne a domicilio della merce ordinata online.
  2. Scotch da pacchi. Lo scotch da pacchi non può mancare perché è indispensabile per chiudere bene gli scatoloni non è possibile utilizzare altri tipi di scotch perché si rischia l’apertura del fondo della scatola per via del peso del suo contenuto.
  3. Si può poi usare un pennarello indelebile per scrivere sullo scatolone il senso in cui va spostato e in che stanza bisogna portarlo.
  4. Patatine di polistirolo. Le patatine di polistirolo servono per riempire gli spazi vuoti dentro gli scatoloni così gli oggetti al suo interno non sbattono tra loro, evitando il rischio di rottura.
  5. Sacchi in pvc. Per i traslochi a Roma possono essere molto utili anche i sacchi in pvc come quelli che i usano in lavanderia a secco. Si possono protegger gli abiti appesi nell’armadio per evitare di sporcarli e rilavarli dopo le operazioni di trasloco.
  6. Nelle valigie, nei trolley e nei borsoni si possono mettere tutti gli indumenti che sono piegati dentro ai cassetti per maggiore praticità.
  7. Cassette in plastica. Le cassettine che si utilizzano per il trasporto di frutta e verdura sono utilissime anche per i traslochi a Roma. Sono spesso di plastica ma anche di legno: in entrambi i casi si tratta di materiali resistenti che consentono il traposto di pesi maggiori.
  8. Borse della spesa. Le borse che si usano più volte per i propri acquisti, sono perfette anche per i traslochi poiché si tratta di borse realizzate in materiali resistenti, come tessuto non tessuto o nylon intrecciato.
  9. il pluriball è un foglio di plastica con le bollicine di aria dentro che serve per imballare gli oggetti fragili onde evitare che si rompano durante le fasi di trasloco.