Le 5 fasi di un trasloco.

Ordinare. Per prima cosa, devi fare un po’ di ordine tra le tue cose. Prenditi per tempo e decidi che cosa buttare e che cosa tenere. Ricorda che tutte le cose che hai vanno portate nelle nuova sistemazione, perciò se hai moli oggetti da spostare, il lavoro necessario per il trasloco sarà maggiore. Butta via tutto quello che sta lì solo a prendere polvere e riordina anche il tuo guardaroba, eliminando i vestiti e gli indumenti che no metti più da un pezzo.

Imballare. Anche la fase dell’imballaggio puoi iniziarla prima del giorno dell’effettivo trasloco. Devi innanzitutto procurarti il materiale necessario; si tratta di scatoloni, borse, pluriball, patatine di polistirolo etc. Parti imballando gli oggetti che usi meno spesso e mettili in uno scatolone. Continua così con tutte le tue cose, finché non resterà più nulla.

Smontare. Una volta che hai svuotato la casa, sei pronto per la prossima fase, quella che prevede lo smontaggio dei mobili. Prima di iniziare munisciti di scala e cacciavite per essere più comodo nelle operazioni. Il consiglio per questa fare è di fare delle fotografie con lo smartphone al mobile all’esterno e all’interno in modo da ricordarti come era montato. Man a mano che togli viti e meccanismi, sistemali il un contenitore per non perderli.

Trasportare. Nel prossimo passaggio devi caricare tutto quanto su un mezzo adatto che sia in grado di trasportare tutte le tue cose presso la nuova abitazione. Soprattutto se hai degli ingombranti, quello di cui hai bisogno è un furgone per i traslochi a Roma. Se, invece, non devi spostare mobili grandi, forse riesci a far tutto con un furgoncino da lavoro e la tua automobile.

Mettere in ordine. Finalmente a casa nuova, devi mettere in ordine iniziando dai mobili: scaricali, decidi dove metterli e rimontali. Una volta che hai i mobili, gli scaffali, la libreria e i pensili montati puoi iniziare a svuotare gli scatoloni e riempire la tua nuova abitazione. Questa fase non è così immediata: alcuni scatoloni li aprirai con calma.

Altri dettagli sono su www.cotroneotraslochi.roma.it .