5 stili di arredo che devi assolutamente provare

Se ami l’arredamento ma hai alcune difficoltà a trovare lo stile perfetto per casa, ci sono moltissime proposte a cui puoi ispirarti per esprimere la tua personalità e i tuoi gusti. Un arredatore d’interni suggerisce di prendere ispirazione dal vintage, dai materiali rustici, dall’oriente, dalla giungla etc. e mescolare con dettagli di design.

Ecco pronte per te cinque proposte che ti aiutano a trovare il giusto equilibrio per gli interni di casa tua.

Le ispirazioni dall’Oriente

Oggi uno dei trend maggiori prende ispirazione dall’Oriente. Gli ambienti possono avere stampe digitali di tradizionali geishe ai muri, punti luce tipo lanterne e separé in carta di riso, tutti elementi che portano subito la mente in Giappone. È uno stile molto pulito ed essenziale con colori base come bianco e nero, lo Ying e lo Yang dell’arredo di interni. Il minimalismo dell’arredo orientale è molto apprezzato oggi perché capace di mettere in luce l’ambiente, senza caricarlo troppo.

La verdissima giungla urbana

Se desideri qualcosa di più frizzante per gli interni di casa tua, puoi realizzare una cosiddetta giungla urbana. Gli arredi più moderni e contemporanei si trovano immersi in un’ambiente abitato da animali e piante esotiche. Ti basta stendere al muro una carta da parati jungle per creare la base perfetta senza doverti mettere a dipingere, sporcando in giro di vernice. Usa il verde naturale delle piante e degli arbusti per gli interni che diventano complementi d’arredo indispensabili per tutti gli ambienti domestici. Se hai il pollice verde, questo è il giusto compromesso per te.

Con tocchi di colori e design

Un arredatore d’interni usa sempre il colore per dare maggiore personalità agli spazi di casa. Usa anche tu un colore acceso come il giallo e aggiungi dettagli di design. Lampade a stelo, sedie, lampadari, poltrone e vasi sono solo alcuni esempi di elementi rivisitati dai designer che ti aiutano ad avere uno stile davvero unico e invidiabile. Se lo stile di casa tua è un po’ anonimo e vuoi dargli un twist, questa è la via da percorrere.

Contemporaneo sì, ma vintage!

Usa mobili e arredi di ispirazione vintage per creare uno stile contemporaneo che guarda al passato. Oggetti provenienti dal modernariato o recuperati sono quello che ti serve per creare un insieme unico e non replicabile. Riportare in auge le decadi passate è un minuzioso lavoro di ricerca e collezionismo di oggetti da dosare con attenzione. I colori che vanno per la maggiore sono quelli pastello e il materiale migliore è la formica.

Il mix di materiali rustici

Lo stile rustico è perfetto se cerchi qualcosa di autentico e accogliente per la tua casa. Grazie all’uso di colori caldi e naturali, riesci a ottenere questo effetto. Gli arredi saranno principalmente in legno e con linee morbide. Il ferro battuto e la pietra naturale sono altri elementi che caratterizzano moltissimo questo stile d’arredo che riesce anche a dare una seconda vita agli oggetti più semplici come cestini in vimini e cassettine in legno per la racconta della frutta.