Come si organizza un compleanno come si deve

L’organizzazione delle feste 18 anni a Roma prevedono diverse fasi che vanno portate a termine con puntualità e precisione altrimenti la buona riuscita della festa potrebbe risentirne. Ecco dunque alcuni utili suggerimenti che tornano utili durante queste fasi.

Gli inviti fatti a mano

Bisogna sempre pensare a chi invitare a una festa per il compimento del 18º anno d’età. È molto più elegante preparare degli inviti magari amano invece che inviare un semplice messaggino. Ciò non significa eliminare la chat con tutti gli amici che parteciperanno anche perché bisogna sempre ricordarsi di inserire un numero di telefono a cui inviare la conferma della propria presenza al party.

Ci sono moltissimi progetti fai-da-te per realizzare inviti originali ed eleganti magari utilizzando acquarelli e disegno tipo mandala art.

La location originale

Oltre a pensare a degli inviti fatti a mano, è obbligatorio decidere dove si terrà il party. Per fortuna, ci sono moltissime opportunità tra cui trovare quella che rispecchia maggiormente i propri gusti ed esigenze.

Molti scelgono di sviluppare una sala in un locale, in un ristorante, in un lounge bar o addirittura in discoteca per ballare fino al mattino. Ci sono poi soluzioni più originali come quelle che prevedono spazi all’aperto soluzioni più informali come la festa sulla spiaggia o il pic nic sul prato.

Attenzione che è sempre necessario avere un piano di riserva se la festa si tiene all’aperto e dovesse minacciare pioggia.

 Il menù per tutti

Per le feste 18 anni a Roma si deve predisporre anche un menù che tenga conto di tutti i partecipanti. Oltre a decidere che cosa servire anche gli amici che interverranno alla festa di compleanno, bisogna ricordarsi di chiedere in merito ad eventuali allergie, intolleranze o regimi alimentari particolari.

Infatti, oggi capita che moltissime persone seguono una dieta vegetariana o addirittura americana la quale nessuno vieta il consumo di prodotti animali come carne e pesce anche di tutti I relativi derivati come i latticini e anche il miele.