Pronostici mondiali: Germania favorita, Brasile e Spagna a inseguire il sogno iridato

I pronostici che riguardano i prossimi mondiali di calcio vedono la Germania come una delle nazionali favorite per la conquista del titolo finale.

Come sempre ci ha conquistato l’ultima coppa del mondo viene visto come l’avversario da battere, e data la caratura degli uomini guidati dal CT Joachim Löw, non vi saranno dubbi circa il passaggio agevole della fase a gironi, nella quale vedrà vedersela con avversari quali Messico, Svezia e Corea del Sud.

Le quote  per quanto riguarda la vittoria finale della Germania nella prossima coppa del mondo vanno da un minimo di 3.25 a un massimo di 6, a seconda del bookmaker.

Il Brasile a caccia della sesta stella

Sicuramente un’altra candidata per la conquista della coppa è il Brasile di Neymar e soci, che vorrà prendersi una rivincita proprio contro i tedeschi, che li hanno a dir poco umiliati nell’ultima finale disputata.

Oltre al fenomeno indiscusso Neymar, il Brasile può contare sul talento di Coutinho e su quello di Willian, tutti giocatori che hanno la sufficiente esperienza internazionale per giocare un mondiale ad alti livelli.

I pronostici per la vittoria dei mondiali del Brasile sono abbastanza altalenanti: infatti le quote vano da un minimo di 3.25 a un massimo di 11, con un intermedio 6,00 che sembra essere la giusta via di mezzo tra l’eccessivo ottimismo e il pessimismo legato all’ultima batosta rimediata contro la Germania

Spagna e Argentina outsiders di lusso

Tra le cosiddette nazionali outsider i pronostici per i mondiali del 2018 mettono in risalto la Spagna di Isco, Saul Niguez e Asensio, così come l’Argentina dei vari Dybala, Messi, Suarez e Cavani: due selezioni sicuramente in grado di dire la loro per la conquista della prossima coppa del mondo.

Per quanto riguarda le Furie Rosse, nonostante la loro eliminazione ad opera della nostra nazionale agli scorsi Europei del 2016, il loro stato di forma risulta invidiabile: basti pensare all’ultima finale di Champions League giocata tra Real Madrid e Juventus, dove Asensio, Isco e Sergio Ramos si sono dimostrati giocatori di altissimo livello, in grado di calcare con naturalezza ed eleganza i palcoscenici calcistici più prestigiosi.

Le quotazioni della spagna campione del mondo variano da un minimo di 4,00 a un massimo di 8,00.

Diversa invece la situazione dell’Albiceleste: infatti la sua qualificazione conquistata all’ultimo fa pensare ad una squadra non in forma, anche se il girone assegnatogli è decisamente a suo favore: infatti avversari come Croazia, Islanda e Nigeria non dovrebbero sulla carta mettere in ombra al qualità dei vari Messi, Di Maria, Mascherano e Pastore.

Unica nazionale forse in grado di duellare con l’Argentina per il primato del girone è la Croazia di Mandzukic e Perisic, che è storicamente un avversario ostico per chiunque.

La quota per un’Argentina vincitrice della coppa del mondo 2018 varia da un minimo di 5,00 a un massimo di 10.00, il che significa un’incertezza di fondo che è dovuta all’incostanza dei rendimenti dei singoli, incapaci di essere determinanti così come lo sono nei vari club di appartenenza.