Quando chiamare il vetraio? 3 esempi pratici

Il vetraio è un mestiere che sembra andando in disuso ma no è così poiché ci sono diverse situazioni in cui diventa utile chiamare questo esperto che riparare ogni superfice in vetro che c’è in casa.

La rottura del box doccia

Il vetro del box doccia dovrebbe sempre esser realizzato tramite trattamenti che lo rendano di sicurezza per poterne aumentare la resistenza ed evitare che sua suscettibile ad eventi come urti, colpi, battiti etc. se così non fosse può capitare che anche chiudendo velocemente con uno strattone il vetro del box questi si infranga. Dopo aver fatto attenzione a non ferirsi con le schegge di vetro, è da sentire subito un vetraio Milano che sostituisce il singolo vetro senza così dove comprare un nuovo box.

La rottura dello specchio

Un problema molto grave no solo per chi è molto superstizioso è quando si infrange uno specchio. Ci possono esser diversi eventi che provano la rottura della superfice dello specchio che in realtà non è altro che una tipologia particolare di vetro. Per tale ragione è possibile chiamare subito il vetraio Milano per richiede la sua immediata assistenza e rimettere a posto lo specchio. Non solo lo specchio roto, ma il vetraio può intervenire per sostituire un antico specchio che si presenta molto rovinato e opaco così da recuperare quella che è la cornice, che può esse preziosa, antica, di famiglia etc.

La rottura della finestra

In caso di furto con scaso o semplicemente di un urto accidentale causato magari dai bambini che giocano on il pallone, il vetro di una finestra può rompersi. In particolare, se la finestra non era di buona qualità e con vetro di sicurezza, si può avere un problema di questo tipo che può esser risolto nel minor dei tempi grazie al tempestivo intervento del vetraio Milano il quale sa come aggiustare la lastra di vetro che si è infranta, magari proponendo anche una soluzione più resistente che possa durare a lungo nel tempo.